MALATTIE DEL BETTA SPLENDENS

3 (1)

Prenderci cura del nostro Betta implica anche conoscere quali sono le principali e più frequenti malattie che possono colpirlo, spesso riconoscere tempestivamente i sintomi di una patologia ed iniziare in questo modo, il prima possibile, una cura adeguata equivale ad aumentare notevolmente le possibilità di successo.
Riconoscere una malattia fin dai primi sintomi non è affatto semplice, questa capacità si acquisisce solo con l’esperienza e cercando di ampliare la nostra cultura acquariofila attraverso la lettura di articoli specifici; a tale scopo ho deciso di realizzare una guida in cui sono menzionate le principali malattie che possono colpire il Betta splendens.
Innanzitutto, voglio ricordare che il rimedio migliore per ogni patologia è sempre la prevenzione, un pesce in salute e quindi con un SISTEMA IMMUNITARIO forte è capace di contrastare benissimo da solo ogni tipo di infezione, senza l’aiuto di un medicinale. Una salute ottimale per il nostro Betta può essere garantita soprattutto da tre accorgimenti importanti:

Avvelenamento del Betta

salamander

AVVELENAMENTO – Il Betta Splendens, come tutti i pesci può cadere vittima di avvelenamento legato a qualche sostanza presente in vasca. Molto spesso sintomi di avvelenamento vengono confusi con un sintomo di malattia. Mentre in natura un pesce che avverte il pericolo può allontanarsi rapidamente, in vasca se non siamo in grado di coglierne i sintomi rapidamente, potremmo perdere i nostri pesci proprio a causa di un avvelenamento. In questa scheda cercheremo di individuare le principali fonti di avvelenamento con i loro sintomi e l’intervento necessario per la salvaguardia del Betta e degli altri inquilini di vasca.